Manta (Cuneo): profanato il presepe della parrocchia, decapitato il Bambinello

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Gennaio 2020 12:26 | Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio 2020 12:27
Manta (Cuneo): profanato il presepe della parrocchia, decapitato il Bambinello

L’immagine di un presepe (Ansa)

ROMA – Profanato il presepe sul sagrato della parrocchia a Manta, piccolo centro del Saluzzese, in provincia di Cuneo. Ignoti hanno decapitato la statua di Gesù Bambino e danneggiato due pastori.

L’episodio ha scosso gli abitanti del paese, che ha meno di 4 mila abitanti. Sul caso è intervenuto anche il vescovo di Saluzzo, monsignor Cristiano Bodo: “E’ stato un gesto orribile, che ci colpisce al cuore. Domenica sarò a Manta per celebrare la messa e donare al parroco e alla comunità una nuova statua di Gesù Bambino”.

“Già in passato – dichiara il parroco a La Stampa – avevano rubato delle statue e quindi avevamo aggiunto sulla capannina di legno una grata in ferro. In questo caso, hanno gli autori del vandalismo hanno infilato una mano e sono riusciti a raggiungere Gesù bambino nella mangiatoia e due pastorelli, mentre non hanno toccato San Giuseppe e la Madonna, forse perché più lontani”.

Dell’episodio sono state informate le autorità locali, la polizia municipale e i carabinieri. (fonti Ansa e La Stampa)