Monte Bianco, il nuovo rifugio è un maxi uovo di legno e acciaio

Pubblicato il 29 luglio 2012 11:27 | Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2012 11:27

ROMA – Basta bivacchi e sacchi a pelo sistemati sui tavoli. Sul Monte Bianco stanno per inaugurare, il 30 agosto, un rifugio moderno e avveniristico. Un uovo di legno e metallo sta sorgendo a 3.835 metri: dopo due anni di lavori è quasi pronto il rifugio del Goûter. Aperto il 30 agosto, verrà ufficialemente inaugurato con una cerimonia il 7 e 8 settembre. La prenotazioni si possono fare solo su Internet: due i siti dedicati, uno riservato al sindacato delle guide e alle agenzie, l’altro ai singoli alpinisti.

Le caratteristiche dell’avveniristico rifugio le spiega il Corriere della Sera:

Struttura interna in legno fatto arrivare dalla vicina Saint Gervais per contenere l’impatto ambientale, involucro esterno fatto di pannelli in inox concepiti per resistere a venti medi di 240 km/h e alle forti escursioni termiche; energia solare per riscaldare l’acqua, ottenuta dallo scioglimento della neve scivolata sulle pareti e raccolta in uno speciale bacino