Napoli: agenti sventano rapina in banca, ma nell’inseguimento un poliziotto muore

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Aprile 2020 8:39 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2020 10:21
Napoli: agenti sventano rapina in banca, ma durante l'inseguimento si scontrano coi ladri e un poliziotto muore

Napoli: agenti sventano rapina in banca, ma durante l’inseguimento si scontrano coi ladri e un poliziotto muore

NAPOLI  –  Una tentata rapina in banca finita nel sangue, con un agente di polizia morto, Pasquale Apicella. E’ accaduto nella notte tra domenica e lunedì a Napoli, in zona Capodichino. 

Qui era intervenuta una volante in seguito alla segnalazione di una rapina in banca, in un istituto in via Abate Minichini. 

Quando gli agenti del commissariato di Secondigliano sono arrivati sul posto, però, l’auto è stata speronata da quella dei rapinatori, in fuga dopo il colpo. 

Nel violento impatto Apicella, di 37 anni, è morto, mentre il collega, Salvatore Colucci, è rimasto ferito, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Due dei rapinatori, entrambi rom del vicino campo di Giugliano, sono stati arrestati, mentre un terzo uomo è riuscito a fuggire.

L’auto utilizzata dai banditi aveva una targa sovrapposta ed il telaio punzonato: si trattava evidentemente di una vettura rubata.

Nel violento impatto con la volante della polizia il motore della vettura è stato sbalzato fuori.

Sul caso è intervenuto anche il questore, Alessandro Giuliano: “Siamo vicini alla famiglia del collega morto e agli uomini del commissariato di Secondigliano”.

Anche il sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo, ha espresso il proprio cordoglio: “Sentimenti di profondo dolore e cordoglio alla famiglia dell’agente rimasto ucciso a Napoli nel tentativo di bloccare gli autori di un colpo in banca”, ha scritto in una nota, esprimendo “solidarietà e commossa vicinanza a tutti gli uomini e le donne della Polizia di Stato” e augurando “una pronta guarigione al collega ferito”.

Il Capo della Polizia, il prefetto Franco Gabrielli, ha espresso profondo cordoglio e sentimenti di commossa vicinanza ai familiari dell’agente scelto Pasquale Apicella. Il capo della polizia ha augurato una pronta guarigione all’altro componente della volante l’assistente capo Salvatore Colucci, rimasto ferito  (Fonti: Agi, Ansa, Il Mattino)