Il padre medico all’ospedale non può andare a trovare i figli a casa della ex moglie

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Aprile 2020 10:52 | Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2020 10:52
Il padre medico all'ospedale non può andare a trovare i figli a casa della ex moglie

Padre medico non può far visita ai figli dalla ex fino alla fine dell’emergenza (Ansa)

ROMA – Il padre (ma vale anche per la madre e per il personale sanitario in genere) di professione medico in regime di separazione o divorzio non potrà far visita ai figli minori a casa della madre, la ex moglie cui è affidata la custodia.

Fino alla fine delle norme anti-contagio: è il senso di una ordinanza del Tribunale di Cagliari che ha negato a un medico di servizio all’ospedale il diritto di vedere i figli.

Potrà farlo quando no ci saranno più rischi, non è stato sufficiente dimostrare che l’ospedale dove il medico lavora non è in prima linea nel trattamento di pazienti Covid. 

Vince l’istanza della ex moglie

“L’attività lavorativa svolta è tale da esporlo indubbiamente a situazioni di elevato rischio di contagio. Conseguentemente è necessario evitare potenziali situazioni di rischio per la salute dei minori e di tutti soggetti coinvolti nella vicenda”.

Così, su istanza dell’ex moglie, un medico ospedaliero si è visto sospendere il diritto di visita nei confronti dei tuoi figli minori da parte del giudice del tribunale di Cagliari.

Il provvedimento durerà sino alla fine delle norme anti contagio decise dal governo nell’ambito dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Videochiamate e telefono

L’ordinanza, riportata dall’Unione Sarda, è stata presa d’urgenza dal Tribunale, poi confermata anche quando il genitore si è costituito con una memoria ribadendo che il reparto nel quale lavora non risulta essere in prima linea nell’emergenza. Per il giudice il contatto tra padre e figli potrà essere garantito mediante quotidiane comunicazioni telefoniche e videochiamate. ((fonte Ansa)