Riva: “Pronti al dialogo con il custode giudiziario per riprendere l’attività”

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2013 14:39 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2013 14:47
Riva: "Pronti al dialogo con il custode giudiziario per riprendere l'attività"

Riva: “Pronti al dialogo con il custode giudiziario per riprendere l’attività”

ROMA – Riva Acciaio è pronta ad avviare un dialogo con il custode giudiziario per verificare se sussistano le condizioni per una ripresa delle attività produttive nei propri stabilimenti. Lo rende noto il gruppo in una nota, precisando che la decisione è in conformità con quanto discusso presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Riva Acciaio fa sapere di aver ”prontamente informato” il Ministero dello Sviluppo Economico della circostanza.