Cronaca Italia

Roma, aggressione omofoba: il regista Sebastiano Riso in ospedale

 Sebastiano Riso

Sebastiano Riso

ROMA – Il regista Sebastiano Riso nel pomeriggio di lunedì 2 ottobre, alle ore 17 circa, è stato aggredito nell’androne della sua abitazione a Roma. Gli aggressori, due uomini, gli hanno urlato insulti omofobi. Portato al pronto soccorso dell’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina, i medici hanno riscontrato una contusione della parete toracica addominale e un trauma della regione zigomatica con edema alla cornea.

La prognosi è di 10 giorni. Gli aggressori, due uomini, gli hanno urlato insulti omofobi, con chiaro riferimento ad alcuni contenuti del suo film, nelle sale dal 28 settembre. Una famiglia, presentato in concorso alla Mostra del cinema di Venezia, affronta il controverso tema dell’utero in affitto

To Top