Roma, turista americano denunciato: aveva tirapugni e arma da taglio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Settembre 2019 13:15 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2019 13:16
Roma turista americano denunciato arma taglio

Foto archivio ANSA

ROMA – Aveva con sé un tirapugni e un’arma da taglio. Per questo motivo un turista americano di 42 anni fermato durante un controllo il 26 settembre a Roma è stato denunciato dai carabinieri. L’arma, che è proibita, è stata sequestrata e il cittadino Usa è stato deferito all’Autorità giudiziaria.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo si trovava in Italia in vacanza ed è stato fermato in via Vittorio Emanuele Orlando durante un normale controllo dai carabinieri. I militari l’hanno trovato in possesso di un tirapugni metallico munito di lama tagliente e per questo è stato denunciato per porto abusivo di arma bianca.

Il 42enne, fermato nei pressi dell’hotel “Regis”, visti i carabinieri, ha nascosto l’arma bianca nello zainetto. Quando è stato scoperto si è giustificato: “Non sapevo che non si potesse portare con sé”. (Fonte AGI)