San Vito Lo Capo, arriva la tassa per le vacanze: 1 euro in più dal primo agosto

Pubblicato il 14 Luglio 2011 15:35 | Ultimo aggiornamento: 14 Luglio 2011 15:39

San Vito Lo Capo (Ap photo/Lapresse)

SAN VITO LO CAPO – I vacanzieri e appassionati di San Vito Lo Capo dal primo agosto si mettano l’anima in pace, la tassa di soggiorno è arrivata anche lì. Un euro in più sarà il costo dell’imposta di soggiorno per ogni giorno e soprattutto per ogni persona, salirà a 1,50 euro per gli alberghi a 4 o 5 stelle e sarà applicata fino a 15 pernottamenti consecutivi.

I più piccoli non pagheranno. Per quest’anno d’esordio sarà applicata dal primo agosto, mentre dal prossimo anno arriverà dal primo agosto al 30 settembre per fare un regalo alle casse del comune siciliano. Dovrà essere pagata per dormire in campeggi, agriturismi, aree attrezzate per la sosta temporanea, bed and breakfast, case e appartamenti per vacanze, affittacamere, case per ferie, residenze turistiche alberghiere, unità abitative ammobiliate ad uso turistico, ostelli per la gioventù, residence di uno o più immobili, foresterie, aree di sosta e alberghi a 1, 2 e 3 stelle presenti nel territorio comunale di San Vito Lo Capo.