Cronaca Italia

Sannazzaro de’ Burgondi, misteriosa pioggia di schiuma. Comune: “Lavate bene frutta e verdura”

Sannazzaro-schiuma

Sannazzaro de’ Burgondi, misteriosa pioggia di schiuma

ROMA – Sannazzaro de’ Burgondi, paesino in provincia di Pavia, è stato colpito da una misteriosa pioggia di schiuma che si è verificata, venerdì scorso, in un’area compresa tra la raffineria Eni e il campo sportivo. Dal cielo, per lo stupore dei cittadini, cadevano batuffoli simili a bagnoschiuma. Evidente un certo odore di bruciato.

Immediatamente, racconta il Giorno, sono partite le segnalazioni, per il timore che possa trattarsi di una sostanza nociva. Il Comune qualche ora dopo ha diramato un avviso: “Alcuni cittadini hanno avvertito il Comune che nell’aria era presente della schiuma che stava cadendo in diverse aree del territorio comunale. Il personale della Polizia Locale e dell’Ufficio Tecnico è intervenuto presso i luoghi segnalati per effettuare fotografie, riprese e campionamenti”.

Il sindaco di Sannazzaro Roberto Zucca ha spiegato: “Sembravano bolle di sapone, il fenomeno dopo circa un’ora si è concluso. Abbiamo allertato anche l’Agenzia regionale per l’ambiente, che ha provveduto a raccogliere i campioni da noi prodotti e li analizzerà”.

Il primo cittadino ha poi precisato: “Abbiamo contattato la direzione della raffineria, ci è stato detto che l’impianto non ha avuto problemi e che era tutto regolare”. Per sicurezza, i cittadini sono stati invitati a lavare bene frutta e ortaggi raccolti nelle vicinanze.

To Top