Sciopero Tir. Emergenza smaltimento bare a Napoli: sospese le esumazioni

Pubblicato il 27 Gennaio 2012 15:17 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2012 15:17

NAPOLI – I cimiteri di Napoli sono in stato di emergenza per lo smaltimento delle bare. Le esumazioni sono state sospese e da tre giorni le salme restano sotto terra. Questo è l’effetto dello sciopero dei Tir, che hanno bloccato anche i camion della raccolta di rifiuti speciali. Le esumazioni sospese sono in tutto 90 e grazie all’avviso tempestivo della ditta non ci sarà un accumulo di bare e rifiuti speciali nei cimiteri.

Un operatore che è rimasto nell’anonimato ha dichiarato al mattino. “Arriveremo al punto da avere comunque i piazzali pieni di bare da smaltire”. Una situazione inevitabile perché arretrati compresi, andranno esumate tra le 90  e le 100 salme, mentre i camion per i rifiuti speciali sono in grado di smaltire circa 30 casse al giorno.