I tassisti romani vogliono scioperare

Pubblicato il 18 Gennaio 2012 11:11 | Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio 2012 11:16

ROMA – ''Oggi nun se lavora''. Sembra essere questa la scelta dei tassisti romani che questa mattina si sono radunati al Circo Massimo per un'altra giornata di mobilitazione e per partecipare all'assemblea promossa dai sindacati in vista dell'incontro con il governo fissato per oggi pomeriggio. ''Nessuno ci ha dato disposizioni – ha spiegato uno di loro – Siamo qui perche' ognuno di noi vuole farlo. Poi se un collega vuole lavorare e' libero di farlo, ma penso che oggi la maggior parte sta qui con noi''.

''E' una giornata troppo importante, decisiva direi – ha aggiunto un altro tassista – e quindi non me la sento di essere in auto mentre amici e colleghi sono qui a protestare. Ecco il motivo per cui restero' qui oggi''.

E la linea dell'astensione dal lavoro sembrerebbe confermata dal gran numero di manifestanti giunti al Circo Massimo per partecipare all'assemblea di categoria che si terra' stamani in vista del secondo incontro tra sindacati e governo: al momento sono centinaia i tassisti in piazza e i due lati della via che costeggia il Circo Massimo sono diventati un'unica fila distesa di auto bianche parcheggiate.