Torino, arrestato un trentenne con un kg di droga in valigia

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 maggio 2018 8:09 | Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2018 8:09
Torino, arrestato un trentenne con un kg di droga in valigia

Torino, arrestato un trentenne con un kg di droga in valigia

TORINO  – Un trentenne nigeriano è stato arrestato dalla Guardia di Finanza al terminal degli autobus di Torino con un chilo di droga purissima in valigia.

L’uomo era appena sceso da un autobus proveniente dalla Francia. La droga era suddivisa in 68 ovuli, nascosti dentro ad una calza di nailon. L’uomo è ora recluso nel carcere Lorusso Cutugno, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

Sempre nella giornata di oggi, giovedì 3 maggio, i carabinieri del comando provinciale di Milano hanno arrestato 23 persone, tutte italiane, indagate a vario titolo per cessione di sostanze stupefacenti, ricettazione, porto illegale di armi comuni da sparo, detenzione abusiva di armi e munizioni e intestazione fittizia di beni.

I carabinieri hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare per i 23 italiani (sedici in carcere, sei agli arresti domiciliari ed uno all’obbligo di presentazione) nelle province di Milano, Como, Monza e Brianza, Novara, Reggio Emilia, Savona, Torino e Varese. Durante l’indagine sono stati sequestrati oltre 300 chili di droga.

L’indagine ha permesso di individuare gruppi criminali ben organizzati divisi in “batterie”, che si rifornivano di cocaina da persone calabresi contigue alla ‘ndrangheta, nonché di hashish e marijuana dalla Spagna e da cittadini nordafricani attivi a Milano e nell’hinterland. La redistribuzione dello stupefacente agli acquirenti, anche a domicilio, avveniva in Lombardia, Piemonte e Liguria.