Valle d’Aosta, Giovanni Conrotto morto durante una scalata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2013 18:59 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2013 19:00

Valle d'Aosta, Giovanni Conrotto morto durante una scalataAOSTA – Non è caduto durante l’ arrampicata ma ha avuto un malore lo scalatore morto nella giornata di lunedì su una via di roccia non particolarmente complessa. Giovanni Conrotto, di 64 anni, di Chieri (Torino) verso le 12 si trovava con un amico quasi in cima alla falesia di Albard, nel comune di Bard, in bassa Valle d’Aosta quando ha perso la vita.

Secondo quanto ricostruito dal soccorso alpino della Guardia di finanza di Cervinia, al momento del malore l’uomo era in sosta su una cengia con il compagno di arrampicata. Entrambi sono stati recuperati in elicottero dal soccorso alpino valdostano. La salma è stata trasportata alla camera mortuaria di Aosta. I primi riscontri medici hanno confermato la morte per causa naturale.