Vicenza, si accoltellano per l’affitto: due feriti

Pubblicato il 12 Gennaio 2012 19:38 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2012 19:43

VENEZIA – Un litigio tra due uomini, sembra per motivi legati al mancato pagamento dell'affitto, si e' trasformato in un accoltellamento, durante il quale entrambi i protagonisti sono rimasti feriti in maniera seria, anche se non sarebbero in pericolo di vita.

Il fatto e' avvenuto nel pomeriggio di oggi nella frazione San Marino di San Nazario (Vicenza), sulla Valbrenta. Il fatto ha avuto come teatro i locali e il retro di una locanda che si trova sulla statale Valsugana, che offre anche camere in affitto. Secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri della stazione di Solagna (Vicenza), il titolare della struttura ricettiva, Moreno Amabile, 45 anni, sarebbe andato a chiarire la situazione con l'inquilino Bruno Tosato, 72 anni, originario del Padovano, al quale avrebbe chiesto il pagamento di alcuni mesi arretrati.

Dopo un'accesa discussione e' spuntato un coltellino tascabile: il primo a rimanere ferito sarebbe stato Amabile all'altezza della spalla, poi nella colluttazione anche Tosato e' rimasto ferito in maniera seria al braccio destro. Scattato l'allarme sul posto sono arrivate due ambulanze del 118 che hanno trasportato i feriti all'ospedale di Bassano del Grappa (Vicenza). I militari sono al lavoro per risalire alle responsabilita' e ricostruire i fatti.