Appropriazione indebita? Perquisite sedi della Banca Popolare di Spoleto

Pubblicato il 9 luglio 2012 14:30 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2012 14:30

PERUGIA – Perquisite le sedi della Banca popolare di Spoleto ed emessi 17 avvisi di garanzia: la Guardia di Finanza indaga per appropriazione indebita aggravata e ostacolo alle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza.

Le perquisizioni – si legge in un comunicato della procura di Spoleto – hanno riguardato la sede della banca, in piazza Pianciani, e le sue filiali. Sono state condotte dal nucleo speciale polizia valutaria della guardia di finanza di Roma in seguito a un’ispezione presso l’istituto di credito da parte della Banca d’Italia il primo febbraio e il primo giugno del 2010.