Bce lascia tassi invariati al minimo storico dello 0,75%

Pubblicato il 2 agosto 2012 14:52 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2012 14:53
euro

(Foto LaPresse)

BRUXELLES – La Bce ha deciso di lasciare i tassi di interesse dell’area euro invariati al minimo storico dello 0,75%. Nell’ultima riunione la Banca centrale europea ha deciso quindi che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la Banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,75%, all’1,50% e allo 0,00%.

Tuttavia oggi le attese dei mercati sono focalizzate sull’annuncio di possibili nuove misure straordinarie contro le tensioni dei mercati.