Consumi, +2,1% annuo, record dal 2010. Boom o effetto saldi?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2015 11:43 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2015 11:43
Consumi, +2,1% annuo, record dal 2010. Boom o effetto saldi?

Consumi, +2,1% annuo, record dal 2010. Boom o effetto saldi?

ROMA – L’Indicatore dei consumi di Confcommercio registra a luglio 2015 una crescita dello 0,4% rispetto a giugno ed un incremento del 2,1% tendenziale, la variazione più elevata degli ultimi cinque anni.

Lo si legge nei dati diffusi questa mattina a Roma dal Centro studi di Confcommercio. Per il suo presidente Carlo Sangalli, “la ripresa c’è, ma la prudenza è d’obbligo perché dopo molti anni di crisi tornare a crescere è difficile”.

Effetto saldi. I dati sulla ripresa dei consumi certificati da Confcommercio rappresentano un segnale importante, ma è ancora presto per cantare vittoria, afferma più prudente il Codacons, commentando i numeri forniti dall’organizzazione dei commercianti.

“Alla base del forte incremento dei consumi registrato a luglio, vi è la spinta determinata dai saldi estivi – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Per la prima volta negli ultimi 8 anni, infatti, gli sconti di fine stagione hanno fatto registrare un andamento generale positivo, che si è riversato sul dato finale dei consumi”.