Eurozona in ripresa: indice Pmi manifatturiero al 53,9%, un punto più delle stime

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2014 12:25 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2014 12:25
Eurozona in ripresa: indice Pmi manifatturiero al 53,9%, un punto più delle stime

Eurozona in ripresa: indice Pmi manifatturiero al 53,9%, un punto più delle stime

ROMA – Eurozona in ripresa: indice Pmi manifatturiero al 53,9%, un punto più delle stime. L’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona a gennaio è salito a 53,9 punti dal 52,7 di dicembre. E’ la prima lettura di Markit Economics e supera la stima media degli analisti che puntavano su un rialzo a 53. In rialzo anche l’indice dei servizi che si è attestato su 51,9 da 51 precedente. L’indice Pmi composito segna così una crescita 53,2 da 52,1. Da segnalare l’accelerazione in Germania del Pmi manifatturiero che ha evidenziato un progresso a 56,3 da 54,3.

Si tratta di un segnale di grande affidabilità e che documenta una ripresa dell’economia sulla base della capacità di acquisto di beni e servizi. Attraverso interviste capillari a manager e responsabili acquisti, l’indicatore (Purchasing Managers Index) tiene conto di nuovi ordini, produzione, occupazione, consegne e scorte nel settore manifatturiero: sotto il 50% significa contrazione, sopra espansione dell’economia.