Sir Martin Sorrell rientra nel mercato della pubblicità con la società S4 Capital

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 maggio 2018 6:46 | Ultimo aggiornamento: 30 maggio 2018 18:49
Sir Martin Sorrell rientra nel mercato della pubblicità con la società S4 Capital

Sir Martin Sorrell rientra nel mercato della pubblicità con la società S4 Capital

LONDRA – L’ex CEO di WPP, Sir Martin Sorrell [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], nel giro di poco tempo dalle dimissioni, ha confermato il ritorno nel mercato della pubblicità con S4 Capital, una società di servizi marketing.
Il 73enne, che nel 1985 aveva fondato e trasformato WPP in un impero da 15 miliardi sterline, ha contribuito al lancio di S4 Capital con 40 milioni di sterline.
La nuova realtà è stata acquisita dalla società di investimenti Derriston Capital, quotata in Borsa: a seguito dell’operazione assumerà il nome di S4 Capital, società che sarà quotata in Borsa e controllata da Sorrel in qualità di executive chairman.

Lo scorso aprile, Sorrell si era dimesso dal ruolo di CEO della WPP, la più grande agenzia di advertising del mondo, a seguito di un’indagine indipendente che aveva riconosciuto una “cattiva condotta personale” nella gestione del gruppo.

Sorrell ha negato qualsiasi azione illecita e conserva il diritto di beneficiare di bonus basati sulle azioni del valore di 19 milioni di sterline, scrive il Daily Mail.
Il tycoon era stato accusato per lo stipendio WPP superiore circa dieci volte al guadagno medio dell’indice FTSE 100.
Ha ricevuto 274.000 sterline quale retribuzione alla moglie, Cristiana Falcone, più giovane di 30 anni, per averlo accompagnato nei viaggi di lavoro.
Tra il 2010 e 2016, è stato pagato 200 milioni di sterline, inclusi 70 milioni nel 2015, con un discusso sistema di premi.
Nella Sunday Times Rich List 2018 è classificato al 285° posto con un patrimonio netto stimato in 456 milioni di sterline.