Tenore di vita, Italia superata da Cipro nel 2014 avanti anche Slovenia e Corea

Pubblicato il 19 Marzo 2010 12:00 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2010 12:00

da: La Repubblica

empo quattro anni e la Slovenia ci surclasserà, la Spagna ci supererà e Cipro – che già oggi può guardarci dall’ alto in basso – aumenterà ancora le distanze. Nella classifica del reddito pro capite all’ Italia tocca un futuro in discesa, altro che paese che meglio degli altri ha fatto fronte alla crisi globale. La realtà dei numeri ci dice che perderemo capacità di spesa e – in media – saremo un po’ più poveri rispetto a quasi tutti gli paesi dell’ area euro. Alle nostre spalle resteranno solo la Slovacchia, Malta e il Portogallo. Inarrivabile, per noi, il reddito degli abitanti del Lussemburgo, ma lontanissimo anche quello dell’ Olanda, Austria, Irlanda, Danimarca, per non dire della solita Germania, della Francia e – volendo tenere conto della sterlina – del Regno Unito. La lista del Word Economic Outlook stilata dal Fondo monetario non concede sconti: i tecnici hanno fatto i conti traducendo in dollari i redditi pro capite di tutti i paesi del mondo e “ripulendoli” dell’ effetto inflazione. Nella classifica che pareggia così il potere d’ acquisto l’ Italia, fra quest’ anno e il 2014 considerando solo l’ area euro passa…

Leggi l’articolo originale