WhatsApp, come inviare messaggi a sé stessi per non importunare più gli altri con appunti e liste della spesa

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Febbraio 2021 13:49 | Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2021 13:49
WhatsApp, come inviare messaggi a sé stessi per non importunare più gli altri con appunti e liste della spesa

WhatsApp, come inviare messaggi a sé stessi per non importunare più gli altri con appunti e liste della spesa

Alzi la mano chi non si è mai scritto la lista della spesa in una chat di WhatsApp. O ha lasciato un appunto, un link da salvare al proprio partner o a un amico fidato? In realtà esiste un trucco per poter inviare messaggi a sé stessi su Whatsapp, senza importunare gli altri. 

Così potremo creare una sorta di zibaldone, un archivio personale dove annotare memo e appunti sempre a portata di mano o per trasferire rapidamente file dal telefono al pc tramite WhatsApp Web. 

WhatsApp, come aprire una chat con sé stessi

Per farlo basta creare un gruppo WhatsApp. Per chi ha un iPhone basta andare nella lista delle chat e cliccare su “Nuovo gruppo” in alto a sinistra.

Per chi possiede invece un telefono Android, cliccare sui tre pallini in alto a sinistra e nominare il nuovo gruppo.

In seguito WhatsApp vi chiederà di aggiungere un contatto. Potete quindi importunare per l’ultima volta il vostro partner/amico fidato ai quali poi non dispiacerà essere rimossi dal gruppo subito dopo. 

E il gioco è fatto: una volta eliminati tutti i partecipanti alla conversazione, potrete chattare liberamente con voi stessi.