Coronavirus, Vasco Rossi ce l’ha fatta: “Sono tornato a casa, vi abbraccio tutti”

di Daniela Lauria
Pubblicato il 15 Marzo 2020 13:12 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2020 13:12
Coronavirus, Vasco Rossi ce l'ha fatta: "Sono tornato a casa, vi abbraccio tutti"

Coronavirus, Vasco Rossi ce l’ha fatta: “Sono tornato a casa, vi abbraccio tutti”

MODENA – Vasco Rossi ce l’ha fatta: è tornato a casa. Lo fa sapere su Instagram lo stesso rocker, postando una foto dalla sua casa di Verucchia, paesino vicino Zocca, dove è nato, in provincia di Modena, 

Dopo aver annunciato di essere in viaggio da Los Angeles, dove si trovava per lavoro, per fare rientro “a tutti i costi” in Italia evitando all’ultimo il blocco dei voli imposto da Donald Trump per la pandemia di coronavirus, Vasco ha fatto sapere ai fan di esserci riuscito. “Vi abbraccio forte tutti… da casa mia”, ha scritto.

Poi in serata ha postato una foto che lo ritraeva seduto a cena con la moglie Laura e con un piatto di sushi davanti. “#iorestoacasa con la Laurina.. Che non vuole essere fotografata…serata sushi”.

Stamattina, invece, il Blasco ha dedicato un post al compleanno della mamma ultranovantenne, Novella Corsi: “La musica è una delle cose che rende la vita più sopportabile, nella mia è entrata direi da subito, da quando ero piccolo e mia mamma, ragazza molto vivace, mi faceva ascoltare le canzoni di Sanremo, per poi farmele ricantare a casa dei nonni”.

“Dopo avermi fatto partecipare a un concorso canoro a Zocca – prosegue – mi mandò a scuola di canto e di chitarra. Lì ho imparato a suonare, che è la cosa fondamentale, se no non ero qua. Buon compleanno, mamma Novella!”.

Fonte: Instagram