Canto a scuola, meglio no. Ma cantori insorgono. Ce ne fosse uno mai che…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2020 10:58 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2020 10:58
Bagno a Ripoli (Firenze), bimbo positivo: 2 classi e 3 maestre in quarantena nella scuola elementare

Bagno a Ripoli, bimbo positivo: 2 classi e 3 maestre in quarantena nella scuola elementare (Foto d’archivio Ansa)

Canti a scuola, quest’anno meglio no che cantando si diffondono più goccioline. Ovvio, anzi no. Cantori insorgono: musica e canto sono essenziali e intoccabili. Ce ne fosse uno mai che vagamente prenda in considerazione l’idea che il “prima io” non sia diritto naturale. Già c’è chi chiede: riaprite gli stadi!