Berlusconi a Strasburgo il giorno dell'interrogatorio

Pubblicato il 10 Settembre 2011 13:33 | Ultimo aggiornamento: 10 Settembre 2011 13:51

Foto LaPresse

BRUXELLES – Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il giorno dell’interrogatorio per la vicenda Tarantini, sarà martedì prossimo a Strasburgo per incontrare il presidente della Commissione Ue Josè Manuel Barroso. Lo ha confermato un portavoce dell’esecutivo europeo.

Martedì era infatti in programma l’audizione del presidente del Consiglio come parte lesa da parte del pm di Napoli che indagano nel caso Tarantini-Lavitola.

“Se il premier è impegnato, faremo un altro incontro”, ha commentato il procuratore capo di Napoli, Giandomenico Lepore. “Il mio ufficio non mi ha comunicato niente”, ha detto Lepore.

“Aspetteremo, ci daranno la comunicazione e vedremo. Magari va la mattina e ritorna il pomeriggio. Berlusconi viene sentito come persona offesa e non come indagato quindi non c’è nessuna norma che lo obbliga a essere presente martedì”.