Berlusconi vendicò Romani col veto a Fraccaro. Giorgetti svela il mistero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 marzo 2018 10:07 | Ultimo aggiornamento: 28 marzo 2018 10:07
Presidente del Senato. Berlusconi vendicò Romani col veto a Fraccaro. Giorgetti svela il mistero

Berlusconi vendicò Romani col veto a Fraccaro. Giorgetti svela il mistero (nella foto Ansa, Riccardo Fraccaro)

ROMA – È stato Berlusconi a mettere il veto su Riccardo Fraccaro, designato presidente della Camera dal Movimento 5 stelle e bocciato per i veti incrociati fra grillini e destra.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

La rivelazione del retroscena viene dal neo eletto capogruppo della Lega alla Camera Giancarlo Giorgetti, ospite di Nicola Porro nel programma “105 Matrix” in onda su Radio 105.

Alla domanda di Porro: “Cosa è successo con Fraccaro quella notte?”, Giorgetti ha risposto: “Diciamo che per definizione se hanno messo un veto su Romani gli altri, tu hai diritto di mettere un veto. Il veto su Fraccaro l’ha messo Berlusconi che ha subìto un veto sul suo uomo e ha messo un veto sull’uomo proposto da Di Maio. Pan per focaccia”.

“Siccome ho un altro concetto della gerarchia e del partito, quando Salvini mi ordina di andare in televisione o alla radio vado, quando nessuno mi ordina niente, naturalmente me la svigno. Non chiederò mai di andare né in televisione né in radio – aggiunge Giorgetti -. I partiti politici che funzionano, funzionano così”.