Bruno Vespa, dopo Renzi scommette con M5s: “Reddito cittadinanza? Se lo fate vado in pellegrinaggio”

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 maggio 2018 12:13 | Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2018 12:13
Bruno Vespa, dopo Renzi scommette con M5s: "Reddito cittadinanza? Se lo fate vado in pellegrinaggio"

Bruno Vespa, dopo Renzi scommette con M5s: “Reddito cittadinanza? Se lo fate vado in pellegrinaggio”

ROMA – Ieri era Matteo Renzi, oggi tocca ai 5 Stelle. Bruno Vespa ci ha preso gusto a fare scommesse con i politici: nel 2014 aveva sfidato l’allora premier a pagare i debiti della Pubblica amministrazione entro luglio. Nel 2018 la gara è con i grillini sul reddito di cittadinanza. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] La posta in palio è sempre la stessa: un pellegrinaggio a piedi fino al santuario di Monte Senario.

A riaccendere la voglia di scommettere di Vespa è stata la deputata Laura Castelli che, ospite di Porta a Porta, ha detto: “Io penso che in sei o otto mesi i centri per l’impiego si possano mettere in piedi con i soldi che noi pensavamo essere necessari”.

Il conduttore ha rilanciato spontaneo: “Vado a piedi a Monte Senario se riuscite ad attivare il reddito di cittadinanza”. Lo stesso pellegrinaggio lo aveva proposto a Renzi, quando dallo stesso divanetto prometteva di risanare i debiti della Pa. Con l’ex segretario Pd la scommessa finì in parità: entrambi rivendicarono la vittoria. Chi pagherà pegno stavolta?

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other