Enrico Mentana sui migranti: “Tutti disprezzano i neri ma latinos, filippini, slavi…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 luglio 2018 11:51 | Ultimo aggiornamento: 5 luglio 2018 11:51
enrico mentana salvini

Enrico Mentana (foto Ansa)

ROMA – Enrico Mentana, giornalista e direttore del Tg La7, ha affidato il suo pensiero sul tema Salvini-migranti a Rolling Stone Italia che nella copertina del numero di luglio scrive: “Noi non stiamo con Salvini. Chi tace è complice”. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Una sorta di manifesto contro il ministro dell’Interno italiano.

“Che poi non lo si dice apertamente – scrive Mentana -, ma nessuno si è mai preoccupato dei milioni di latinoamericani, filippini, albanesi, rumeni o slavi di vari Paesi venuti a ondate nel nostro Paese e negli altri della Ue nei decenni scorsi da clandestini per poi essere gradualmente sanati. Qui – diciamoci la verità impronunciabile – il fattore diversità è quello degli africani, la diffusa diffidenza, la paura, il disprezzo nei confronti del nero […]”.