Sicilia, Lombardo lo nomina a capo di una partecipata. Ma lui è in carcere

Pubblicato il 8 luglio 2012 21:46 | Ultimo aggiornamento: 8 luglio 2012 21:46

PALERMO – Raffaele Lombardo ha nominato presidente di una partecipata della Regione a un detenuto. La notizia è stata data da Repubblica: Eugenio Trafficante, nominato presidente del collegio dei sindaci di “”Sicilia e-servizi”, che si occupa di informatizzazione, è in carcere.

Trafficante, commercialista di Burgio, in provincia di Agrigento, è stato arrestato per stalking. Repubblica riferisce che l’uomo è da tempo destinatario della misura interdittiva del divieto di avvicinare una donna. Ma, siccome avrebbe violato questa misura, è poi finito in cella.

”Qualcuno avrebbe dovuto comunicarci in tempo utile che il professionista designato era stato colpito da un provvedimento restrittivo”, ha replicato il commissario liquidatore della spa, Antonio Vitale.

Vitale ha poi aggiunto: ”Faremo gli approfondimenti dovuti”. ”Il reato di cui e’ accusato poco ha a che fare con l’attivita’ di revisore dei conti: l’eventuale revoca – aggiunge – e’ una questione di opportunita’ che devono valutare i soci”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other