facebook

Fini, la casa di Montecarlo venduta a società off-shore su conti segreti. Il Giornale ricostruisce le operazioni

fini

Gianfranco Fini

La casa di Montecarlo lasciata in eredità ad Alleanza Nazionali è arrivata a Giancarlo Tulliani (fratello della compagna di Fini) attraverso una serie di operazioni finanziarie su conti segreti. Il Giornale, che si sta occupando da alcuni giorni della vicenda, arricchisce di un nuovo capitolo la storia.

Tulliani paga l’affitto alla Timara Ltd, una finanziaria off-shore che ha sede nell’isola di Santa Lucia, una piccolissima isola dei Caraibi. I conti della società sono naturalmente top secret. La Timara ha acquistato l’appartamento nel 2008: non da Alleanza Nazionale, come si pensava precedentemente, ma da un’altra off-shore con sede a Santa Lucia: la Printemps Ltd. Naturalmente, spiega Il Giornale, non si può sapere chi c’è dietro queste operazioni, visti che i nomi dei soci delle due finanziarie sono segreti.

Secondo il quotidiano diretto da Feltri, però, qualcosa non quadra, visto che entrambe le società hanno lo stesso recapito, lo stesso capitale sociale e la stessa rappresentanza legale.

Altra anomalia, per Il Giornale, è il prezzo di vendita dell’immobile: nel 2008 la Timara Ltd ha pagato l’appartamento 330 mila euro (di regola una casa analoga in quel punto di Monaco costa dieci volte di più). Inoltre nel 2005 Alleanza Nazionale ricevette una proposta d’acquisto per 1 milione e mezzo di euro, ma rifiutò l’offerta.

To Top