Governo, spread a 220 punti. Gli analisti: occhio a quota 250, da lì in poi è valanga

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 maggio 2018 14:13 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2018 14:13
Governo, spread a 220 punti. Gli analisti: occhio a quota 250, da lì in poi è valanga

Governo, spread a 220 punti. Gli analisti: occhio a quota 250, da lì in poi è valanga

ROMA – Lo spread tra Btp e Bund inverte bruscamente rotta e ripiega fino a 220 punti base dopo la notizia dell’incarico di formare il governo conferito a Cottarelli. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Il rendimento del decennale del Tesoro scende sotto il 2,6% al 2,59%. Stamattina, all’apertura dei mercati era a quota 192 prima di superare quota 220 e che la nomina di Cottarelli ne interrompesse la corsa.

Un segnale, quello giunto dai mercati, che va interpretato. Da una parte ci dice che la mossa di Mattarella ha raffreddato le fosche aspettative di chi temeva un ministro del Tesoro – Paolo Savona – che minacciava di non ripagare per intero le cedole dei titoli di Stato italiani. Dall’altra, quota 200 punti è un limbo pericoloso.

Chi si occupa di monitorare con costanza gli andamenti del mercato dei titoli di Stato, infatti, sa che da 100 a 200 punti (diciamo la traiettoria dello spread italiano da Savona a Cottarelli) il percorso è lungo, lento, fatto di stop & go, riflettendo l’atteggiamento di prudente osservazione degli eventi da parte degli investitori. Viceversa, superata una certa soglia sensibile, diciamo 250 punti, la stessa traiettoria comincia a scendere, lo spread rotola su un piano inclinato perché scatta l’istinto di liberarsi dei titoli considerati a rischio carta straccia.

Riflettendo, a questo punto, il fuggi fuggi generale dai titoli incriminati. E’ un problema di fiducia – per ripristinare la quale Mattarella ha scelto Cottarelli –  ed agisce come la paura di un contagio: saltato il tappo a 250 punti la parola d’ordine è “vendere vendere”. Rotti gli argini il titolo si avvia verso il default e per invertire la direzione di marcia potrebbero non essere sufficienti misure choc.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other