Maurizio Gasparri è il candidato di Berlusconi nel Lazio. Unico ostacolo… Sergio Pirozzi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 gennaio 2018 11:10 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2018 11:10
gasparri-lazio-pirozzi

Maurizio Gasparri è il candidato di Berlusconi nel Lazio. Unico ostacolo… Sergio Pirozzi

ROMA – Maurizio Gasparri è il candidato di Berlusconi nel Lazio. Unico ostacolo… Sergio Pirozzi. “Credo che Maurizio Gasparri possa essere un ottimo governatore per il Lazio ma bisogna prima essere sicuri del risultato vincente”, ha dichiarato Silvio Berlusconi parlando a Radio Anch’io.

Con il passo indietro di Roberto Maroni in Lombardia si va chiarendo nel centrodestra il puzzle delle candidature per le Regioni che voteranno nel 2018: Gasparri nel Lazio è la soluzione preferita con un solo, ingombrante ostacolo, Sergio Pirozzi, il sindaco di Amatrice con la sua lista civica con il simbolo dello scarpone sponsorizzato da Fratelli d’Italia e Lega.

“Gasparri può essere un ottimo governatore per il Lazio, occorre però essere sicuri del risultato vincente se Gasparri sarà il nostro rappresentante. Quindi dobbiamo garantire che non ci siano nel centrodestra presenze che possono sottrarre voti e determinare una sconfitta, invece che una vittoria. Mi riferisco anche a Pirozzi”. Insomma manca un tassello importante, perché Pirozzi, almeno fino ad oggi, non sembra intenzionato a fare passi indietro sulla sua candidatura a governatore.

Di ieri è un suo post su Facebook illuminante: “Io proseguirò la mia battaglia fino alla fine. Ringrazio tutti coloro che mi hanno dato fiducia proponendomi un seggio blindato in Parlamento. Sia a sinistra sia a destra, con un bello stipendione e zero responsabilità. Ma io sto giocando un’altra partita, sto cercando di governare la Regione Lazio mettendoci il mio faccione e prendendomi le mie responsabilità”.