Napolitano: “I politici superino le tensioni personali, come nel Risorgimento”

Pubblicato il 3 Novembre 2010 12:59 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2010 13:01

Giorgio Napolitano

Giorgio Napolitano auspica che sulle tensioni fra i protagonisti politici, come avvenne nel Risorgimento, prevalga il senso dell’unità.

Il presidente della Repubblica lo ha detto nel corso dell’inaugurazione della mostra ‘Gioventù ribelle’ che rievoca gli episodi di eroismo del Risorgimento ed è ospitata al Vittoriano.

Napolitano ha preso la parola dopo il ministro della Gioventù, Giorgia Meloni. Ha ricordato che ci furono ”anche tensioni personali tra i protagonisti del movimento unitario, ma esse furono superate nel nome dell’interesse comune”.

”Vorrei – ha aggiunto – che anche nell’Italia di oggi, di fronte a tante tensioni che sono in qualche misura fisiologiche, ma lo sono solo in qualche misura, non esageriamo, prevalesse sempre il senso dell’unità che abbiamo conquistato”.