Pannella: “Formigoni sta coi giudici anti-Berlusconi”. La replica: “E’ pazzo”

Pubblicato il 8 Febbraio 2011 22:45 | Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2011 22:45

MILANO – Il leader dei Radicali Marco Pannella attacca: “Formigoni è coi giudici milanesi che vogliono far fuori Berluconi”. Il governatore lombardo replica stizzito: “Pannella e pazzo”.

La polemica è stata innescata da alcune frasi pronunciate da Pannella in un’intervista rilasciata al Tg1: tra coloro che ritengono utile ”sbarazzarsi di Berlusconi” c’è ”la magistratura di Milano con quel signore neopromosso Bruti Liberati”, che è pronta ”a far fare la marcia su Roma ad uno che è molto casto, ma anche molto imbroglione come Roberto Formigoni”.

Formigoni, ha sottolineato Pannella, è ”protetto da quella magistratura milanese che ha fatto l’impossibile per incastrare Berlusconi e ci è riuscito, sulla storia della puttane. Mentre contemporaneamente ha lasciato impunito un presidente, un regime come quello di Comunione e Liberazione, con buona pace di don Giussani”.

Pronta è arrivata la replica del presidente della Regione Lombardia: “Che Pannella fosse un prevaricatore violento (nonostante i suoi tentativi di proclamarsi l’opposto) lo sapevamo da tempo. Ora abbiamo un’altra certezza: è pazzo”.