Rula Jebreal esprime solidarietà a Giorgia Meloni: “Nessuna donna deve subire minacce per le sue opinioni”

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Gennaio 2020 14:03 | Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio 2020 14:03
Rula Jebreal esprime solidarietà a Giorgia Meloni: "Nessuna donna deve subire minacce per le sue opinioni"

Rula Jebreal esprime solidarietà a Giorgia Meloni (Foto Ansa)

ROMA – Rula Jebreal esprime solidarietà a Giorgia Meloni, vittima di stalking da parte di un uomo che ha minacciato anche la figlia, Ginevra, di 3 anni. “La mia solidarietà a Giorgia Meloni. L’uomo che l’ha minacciata deve rispondere davanti alla Giustizia. Nessuna DONNA deve subire stalking, intimidazioni, minacce e censure per le sue opinioni”, ha scritto la conduttrice palestinese su Twitter. 

Proprio ieri, mercoledì 29 gennaio, Giorgia Meloni ha reso testimonianza durante il processo in cui si è costituita parte civile contro un uomo che l’ha minacciata per mesi su Facebook. “La notte non dormo, questa vicenda mi ha segnato. Ho paura per mia figlia, ha appena 3 anni”, ha spiegato la leader di Fratelli d’Italia. “Lui sosteneva – ha detto Meloni rispondendo alle domande del pm – che gliel’ho strappata, che la bambina era sua, che prima o poi sarebbe venuto a riprendersela a Roma”.

Rula Jebreal sarà ospite del Festival di Sanremo che inizia martedì 4 febbraio con un monologo sulla violenza sulle donne. (Fonti: Twitter, Ansa)