Stracquadanio (Pdl): “Sono stato con le prostitute”

Pubblicato il 13 maggio 2010 17:22 | Ultimo aggiornamento: 13 maggio 2010 18:50
stracquadanio

Giorgio Stracquadanio

Giorgio Stracquadanio, parlamentare del Pdl, si racconta in un’intervista a Klaus Davi e rispolvera i ricordi più privati rivelando: sono state a prostitute.

“Anche io nella mia vita sono stato con prostitute – ho affermato – Credo che non serva mentire. Dire ‘io mai’ sarebbe ridicolo. Fu una tremenda delusione per questo decisi di non ripetere l’esperienza. Per me non fu una ‘nave scuola’. Fu una situazione goliardica, perché il divario fra le aspettative e la realtà fu spaventosa”.

“Uno pensa di vivere chissà quali momenti di eccitazione sessuale – ha aggiunto – e poi si trova un pugno di mosche. Perché in quel rapporto è la prostituta che comanda. E’ lei che decide tempi, modi stile e prezzo. E’ positivo che si vogliano togliere dalle strade ma perché lì si annida il massimo dello sfruttamento. Ma credo che eliminare totalmente la prostituzione sia impossibile. E poi dove finisce l’atto prostitutivo? Quando c’é un regalo in denaro, in oggetto? Un cambio merce?”.

5 x 1000