Disse “Pezzo di m…” a Travaglio, condannato Sgarbi

Pubblicato il 20 Ottobre 2010 20:31 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2010 21:18

Vittorio Sgarbi

Offese il giornalista Marco Travaglio con un’espressione ingiuriosa (”pezzo di m…”) in un programma televisivo e su un quotidiano on line. Per questo motivo il critico d’arte Vittorio Sgarbi è stato condannato dal giudice di Torino Roberta Dotta (quarta sezione civile del Tribunale) a un risarcimento di 35 mila euro.

L’ordinanza sarà pubblicata, a spese di Sgarbi, dai quotidiani La Stampa e il Corriere della Sera. Travaglio aveva chiesto un risarcimento di 120 mila euro e la pubblicazione su quattro quotidiani.