Blitz quotidiano
powered by aruba

Diether Dehm, politico tedesco indagato per traffico di migranti. Ne ha nascosto uno nel bagagliaio

ROMA – Diether Dehm, parlamentare del partito di sinistra tedesco Die Linke, ha aiutato un rifugiato africano a fuggire dall’Italia in Germania, trasportandolo di nascosto nel bagagliaio della sua auto. Lo ha dichiarato lui stesso, affermando di non voler fornire ulteriori dettagli per proteggere il migrante.

Dehm, scrive il Giornale, ora è indagato per traffico di migranti e il migrante, pur non identificato, rischia l’espulsione. Il politico si è difeso affermando:

“Mi aspetto da tutti la disobbedienza civile, piuttosto che sottoporre esseri umani alla morte per soffocamento o a una lunga marcia”.

Dehm, sul suo profilo Facebook, ha poi pubblicato una foto che mostra il ragazzo all’interno del bagagliaio e il ringraziamento di una volontaria, che affermava: “L’ha caricato senza indugi sulla propria auto e l’ha trasportato attraverso tre confini, dove vive la sua famiglia”.

Diether Dehm, politico tedesco indagato per traffico di migranti. Ne ha nascosto uno nel bagagliaio 01

La foto postata dal politico