Blitz quotidiano
powered by aruba

Auto sbanda e travolge tavoli del bar: strage sfiorata

TREVISO – Ha perso il controllo dell’auto e sbandato mentre correva ad alta velocità, travolgendo tre vetture parcheggiate e le sedie e i tavolini di un bar. Tragedia sfiorata a Col San Martino, frazione di Farra di Soligo in provincia di Treviso, il 21 maggio. Un ragazzo di 21 anni di Valdobbiadene era alla guida della sua auto quando, per distrazione o per un colpo di sonno, ha sbandato finendo la corsa sul marciapiede, rimanendo illeso e senza ferire gli eventuali passanti.

Il Gazzettino scrive che il ragazzo ha perso il controllo dell’auto mentre percorreva a velocità sostenuta la via Fontana:

“Danneggia tre vetture in sosta lungo la strada, butta all’aria sedie e tavolini davanti al Bar Tabacchi Due di Fiori, sfiorando alcuni clienti e concludendo la sua corsa sul marciapiede. Si è conclusa senza altri danni, ma con gli avventori del bar terrorizzati e sollevati nello stesso tempo per lo scampato pericolo, la corsa dell’Alfa 159 condotta da M.C. 21 enne di Valdobbiadene, che stava ritornando a casa. Il giovane alla guida è rimasto incolume immerso negli airbag scoppiati all’interno dell’abitacolo, ma l’incidente poteva trasformarsi in tragedia. La causa? Una distrazione o un colpo di sonno”.


PER SAPERNE DI PIU'