Cronaca Italia

Eric Augusto Akassou, calciatore, arrestato a Brescia: abusi su ragazzina

Eric Augusto Akassou, calciatore, arrestato a Brescia: abusi su 14enne

Eric Augusto Akassou, calciatore, arrestato a Brescia: abusi su 14enne

BRESCIA – Eric Augusto Akassou, calciatore professionista, nato a Gaeta il 30 gennaio 1993 ma residente a Brescia, è stato arrestato dalla polizia su mandato di cattura internazionale emesso dalle autorità inglesi con l’accusa di violenza sessuale. Secondo le accuse per tre giorni, dal 21 al 24 settembre 2012, avrebbe abusato di una ragazzina di 14 anni durante un viaggio nel Regno Unito. Akassou, con un passato nel campionato francese e in quello svizzero, si trova ora in carcere a Brescia.

Come ricorda il quotidiano La Gazzetta di Mantova, 

l’attaccante Eric Augusto Akassou, classe 1993, ha giocato nella Primavera del Torino poi è stato in Canada, Svizzera e successivamente in Francia dove lo scorso anno ha giocato quattro partite, segnando un gol, nel Granville che milita nella serie CFA (corrispondente alla D italiana).

 

 

To Top