Blitz quotidiano
powered by aruba

Meteo, arrivata l’estate: sole e temporali di calore tra martedì 5 e mercoledì 6 luglio

ROMA – L’estate è arrivata sull’Italia e tra martedì 5 e mercoledì 6 luglio le previsioni meteo parlano di temporali di calore, con le temperature che raggiungeranno picchi di 35 gradi in gran parte del Paese. Questo l’effetto dell’anticiclone ibrido tra la corrente azzorriana e quella nordafricana. Una settimana di caldo intenso in cui il sole la farà da padrone, ma non mancheranno temporali improvvisi, in particolare al Nord.

Il meteorologi di 3bmeteo.com spiegano che l’anticiclone arrivato sull’Italia non riuscirà comunque ad isolare le infiltrazioni di aria fresca dal nord Europa:

“QUALCHE TEMPORALE AL NORD E APPENNINO – Non mancheranno infatti spunti temporaleschi anche improvvisi, in particolare al Nord; l’anticiclone non riuscirà a impedire infiltrazioni di aria più fresca atlantica sulle regioni settentrionali, con qualche fenomeno in scorrimento martedì entro sera su Alpi e Nordest, anche in pianura; isolati focolai temporaleschi inoltre a ridosso dell’Appennino tra le ore pomeridiane e serali, specie nel corso di mercoledì. Da giovedì maggiore stabilità anche al Nord, seppur con nubi più frequenti per ingresso di correnti orientali dall’Adriatico. Per tutti i dettagli consultate la sezione  meteo Italia.

SETTIMANA MOLTO CALDA – L’anticiclone delle Azzorre verrà supportato da una componente nord africana, pertanto saremo interessati da aria calda dal Nord Africa con picchi termici elevati, per quanto non eccezionali e duraturi tipici ad esempio di Luglio dello scorso anno. In settimana previsti picchi di 34-35°C sulle aree interne del Centrosud, anche lievemente superiori sulle Isole Maggiori. Tra le regioni più calde Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna; qualche grado in meno lungo le adriatiche almeno nella prima parte della settimana per correnti nord orientali. Caldo anche al Nord sebbene con qualche grado in meno; punte di oltre 30°C sono comunque attese sulla Valpadana e sulle vallate alpine entro mercoledì. Il clima si potrà inoltre presentare a tratti afoso, in particolare lungo le coste.

TRA LE CITTA’ PIU’ CALDE segnaliamo Firenze, Grosseto, Perugia, Terni, Roma, Frosinone, Sulmona, Benevento, Caserta, Cosenza, Foggia, Caltanissetta, Nuoro dove si potranno raggiungere punte di 34-35°C. Punte di 32-33°C anche in città come Bologna, Verona, Ferrara, Bolzano, Aosta, l’Aquila.

Tra le città più fresche in generale quelle costiere, in particolare Genova, Ancona, Pescara, Bari, Palermo, ma qui si potrà far sentire l’afa”.

 

 


PER SAPERNE DI PIU'