Cronaca Italia

Piacenza, decine di studenti intossicati: liceo evacuato

Piacenza, decine di studenti intossicati: liceo evacuato

Il liceo Gioia di Piacenza

ROMA – Una decine di persone tra studenti e insegnanti sono stati soccorsi con i sintomi di una intossicazione al liceo classico Melchiorre Gioia di Piacenza. Gli studenti hanno raccontato di aver avvertito forti bruciori alla gola e agli occhi. La scuola è stata evacuata dai vigili del fuoco in via precauzionale.

Secondo quanto scrive Piacenza Sera, 

“C’è anche l’ipotesi di uno scherzo di cattivo gusto, tra le cause al vaglio dell’intossicazione che ha colpito una decina di studenti del liceo di Piacenza “Melchiorre Gioia”, ricoverati al Pronto Soccorso nella mattinata del 18 dicembre. I malori si sono verificati a partire dalle 8 nei pressi del bar interno alla scuola”.

In tutto sono 1.280 gli studenti che hanno lasciato la scuola. I vigili del fuoco non hanno trovato tracce di fughe di gas. L’ipotesi al momento più probabile è quella di uno scherzo fatto da qualcuno che ha spruzzato nell’aria “volontariamente” sostanze urticanti, ha detto il preside del liceo, Maurizio Santini, a Piacenza Sera.

Racconta il quotidiano online il Piacenza: 

“Gli studenti hanno riferito di aver sentito un forte odore ma non di averlo riconosciuto e poi di aver avvertito un forte bruciore agli occhi e alla gola. Immediatamente la scuola è stata fatta evacuare, sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che al momento si trovano nell’edificio per risalire alle cause di ciò che è successo. Una ventina tra studenti e insegnanti sono stati visitati all’interno di una postazione sanitaria allestita in un’aula della scuola Romagnosi. Quattro giovani invece sono stati portati in ospedale per essere visitati ma le loro condizioni non sono preoccupanti”.

 

To Top