Blitz quotidiano
powered by aruba

Brexit: Juncker, mano davanti: niente FOTO a Nigel Farage

BRUXELLES – Jean Claude Juncker viene ripreso mentre mette la mano davanti all’obbiettivo di un fotografo che sta per immortalare Nigel Farage, il leader dell’Ukip, partito euroscettico britannico e tra i più accaniti  sostenitori della Brexit.

La foto segue quanto detto da Junker a Farage ( “è l’ultima volta che applaude in quest’aula”) poco dopo l’inizio del suo intervento alla plenaria del Parlamento europeo che si è svolta ieri, martedì 28 giugno.

Ed oggi, ad attaccare ancora Farage ci ha pensato l’ex premier belgaalla guida del gruppo liberale
dell’europarlamento. Sempre a Bruxelles, Verhofstadt è intervenuto a proposito dell’uscita della Gran Bretagna dall’Europa sottolineando che “non è l’Unione europea a doversi preoccupare per l’uscita del Regno Unito dall’Ue, ma il Regno Unito stesso”.

A chiusura del suo discorso, il deputato belga ha sferrato l’attacco a Farage. “Finalmente ci libereremo del più grande spreco del bilancio Ue, che abbiamo pagato per 17 anni, il suo stipendio!” (foto Ansa).

 

Immagine 1 di 7
  • Juncker e CameronJuncker e Cameron
  • Nigel Farage e Jean- Claude Juncker
  • Nigel Farage e Jean- Claude Juncker
  • Nigel Farage e Jean- Claude Juncker
  • Marine Le Pen con il leader del partito belga 'Vlaams Belang' Gerolf Annemans
  • Nigel Farage e Jean- Claude Juncker
  • Jean- Claude Juncker copre l'obbiettivo al fotografo che vuole ritrarre Nigel Farage seduto al Parlamento europeo
Immagine 1 di 7

PER SAPERNE DI PIU'