Blitz quotidiano
powered by aruba

Natalia Castellar, la modella una volta vittima dei bulli per…le sopracciglia

LOS ANGELES – La diciottenne Natalia Castellar, nata a Ponce, Portorico, ha chiuso con i bulli ed è diventata una modella. La ragazza, che oggi è sotto contratto con una prestigiosa agenzia di Los Angeles, per anni è stata presa di mira dai bulli a scuola per via delle sue folte sopracciglia. Un dettaglio che ora ha fatto la sua fortuna, visto che sui magazine patinati il suo volto spicca proprio grazie a questo.

A W magazine, la giovane racconta: “Quando ero ancora più piccola, era una cosa che mi facevano notare da tutti quanti. Ero presa in giro a causa della lunghezza delle mie sopracciglia e per quanto erano folte”. Oggi a Natalia non importa cosa possa pensare la gente: è impaziente di iniziare questo sua nuova avventura.

“Ho appena concluso le pratiche e sono molto entusiasta di essere entrata a farne parte – ha raccontato in un’intervista a ‘Urban Outfitters’ – non vedo l’ora di viaggiare e lavorare”.

Immagine 1 di 6
  • Natalia Castellar, la modella una volta vittima dei bulli per...le sopracciglia3
Immagine 1 di 6