Roma

Roma, manichini De Rossi, Nainggolan e Salah impiccati. La macabra minaccia dei laziali

Roma, manichini De Rossi, Nainggolan e Salah impiccati: "Dormite con la luce accesa"

Roma, manichini De Rossi, Nainggolan e Salah impiccati: “Dormite con la luce accesa”

ROMA – Manichini impiccati con la maglia della Roma davanti al Colosseo e uno striscione intimidatorio rivolto ai calciatori giallorossi: “Un consiglio, senza offesa… Dormite con la luce accesa!”.  In un video postato su numerosi profili social di tifosi Lazio, si vedono i supporters biancocelesti impegnati nell’operazione.

È questa la macabra scenografia che questa notte, 5 maggio, è stata allestita davanti all’Anfiteatro Flavio. Così, dopo i lumini e le sagome comparse a Trigoria con tanto di funerale celebrato dai laziali, proprio davanti al Colosseo sono stati impiccati quattro manichini con indosso le maglie dei giocatori della Roma, tra cui Nainggolan, De Rossi e Salah.

Sul caso la procura di Roma ha deciso di aprire un fascicolo per minacce aggravate. Gli inquirenti dovranno accertare se si sia trattato o meno di un gesto goliardico.

To Top