Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Rio 2016: Jeffrey Julmis si atteggia alla Usain Bolt, poi…

RIO DE JANEIRO – Jeffrey Julmis si atteggia alla Usain Bolt prima dello start alle Olimpiadi di Rio, dei 110 ostacoli.

L’atleta haitiano gioca con il pubblico in attesa della semifinale, proprio allo stesso modo in cui fa Usain Bolt. Peccato però che la sua partenza è un disastro. Julims però non si perde d’animo e arriva fino in fondo, seppure con il tempo di 25.56.

Jeffrey Michael Julmis è nato il 6 gennaio 1987 a Fort Lauderdale in Florida. Originario di Haiti, Julmis ha deciso di gareggiare per questa nazionale come velocista. Prima delle Olimpiadi di Rio aveva gareggiato ai 110 m ostacoli alle Olimpiadi di Londra del 2012 e sempre in questa specialità era arrivato quarto ai Campionati centroamericani e caraibici di atletica leggera del 2013.  

Immagine 1 di 12
  • Rio 2016: Jeffrey Julmis si atteggia alla Usain Bolt2
  • Rio 2016: Jeffrey Julmis si atteggia alla Usain Bolt
Immagine 1 di 12

PER SAPERNE DI PIU'