Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Usain Bolt contro cubo di Rubik: chi vince?

ROMA – Due giamaicani si sfidano a distanza. Da una parte c’è Usain Bolt, il velocista medaglia d’oro anche a queste Olimpiadi, sicuramente l’uomo più veloce del mondo. Dall’altra parte c’è un ragazzo anch’esso giamaicano che vuole provare a sfidare Bolt riuscendo a risolvere il cubo di Rubik, il famoso rompicapo in cui bisogna spostare le tessere colorate di un cubo per ottenere facce di egual colore.

A vincere la sfida è quest’ultimo: è più veloce lui. Il cubo viene risolto prima che Usain raggiunga il traguardo dei 100 metri sulla pista delle Olimpiadi di Rio.

Lo scorso maggio, a risolvere il cubo di Rubik in appena 27 secondi e con una mano sola è stato un bambino cinese di appena 7 anni. Il nome di questo piccolo prodigio è Chan Hong Lik. Il bambino ha sfidato gli altri campioni del rompicapo nella competizione brasiliana del Porto Alegre Open.

Il piccolo Chan da sempre migliora il suo record nella risoluzione del cubo e la sua abilità è filmata e dimostrata nei video che vengono caricati sul suo canale YouTube, ma nell’ultima performance in Brasile mostra come risolvere il rompicapo con una sola mano e decisamente in velocità.

Il bimbo prima fissa con attenzione il cubo nelle sue mani, poi fa partire il tempo e con le dita velocissime scambia i tasselli colorati fino a riportare sei facce di sei colori diversi, tutte perfettamente completate. Chan ha solo 7 anni e tutto il tempo davanti per poter stabilire grandi record nel gioco che appassiona tantissime persone in tutto il mondo e che sempre più in velocità, con una sola mano o con gli occhi bendati si sfidano nella sua risoluzione.

Immagine 1 di 5
  • Usain Bolt contro cubo di Rubik: chi vince3
Immagine 1 di 5

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'