Abu Dhabi avra’ un programma nucleare per energia pacifica nel 2017, il primo del genere nel mondo arabo

Pubblicato il 3 Aprile 2009 10:46 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2009 10:46

Dozzine di ingegneri, avvocati e uomini di affari americani stanno arrivando ad Abu Dhabi (parte degli Emirati Arabi Uniti, UAE) per aiutare il piccolo e ricco stato arabo ad avere un programma nucleare a scopi pacifici nel 2017, primo nell’intero mondo arabo.

Gli Stati Uniti sono determinati a bloccare i tentativi dell’Iran di dotarsi di armi nucleari, ma il presidente Barack Obama considera il programma di Abu Dhabi ”un modello per il mondo”, a quanto affermato da un funzionario della Casa Bianca.

Secondo il Wall Street Journal, entro aprile il congresso di Washington potrebbe approvare un trattato bilaterale di cooperazione con Abu Dhabi per la costruzione di impianti nucleari per la produzione di energia elettrica.

Gli Stati Uniti e le Nazioni Unite sono favorevoli al progetto e presentano Abu Dhabi come un ”modello” per i Paesi in via di sviluppo e un contrappeso alle ambizioni nucleari belliche dell’Iran.