Benedetto XVI/ Un milione a Messa: le guerre distruggono l’Africa e rendono uomini schiavi

Pubblicato il 22 Marzo 2009 23:33 | Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2009 23:33

Papa Benedetto XVI ha concluso il suo viaggio in Africa (rientrerà lunedì in Vaticano), celebrando la Messa domenicale davanti a un milione di fedeli, su un terreno abbandonato vicino a un cementificio, a Luanda, capitale dell’Angola.

Ha deprecato le nubi di male che coprono l’Africa e hanno generato guerre, tribalismo, rivalità etniche che riducono i poveri in schiavitù.

La guerra distrugge qualsiasi valore, ha detto il Papa.

Le forze del male hanno “ridotto i poveri in schiavitù e privato le future geneazioni delle risorse necessarie per creare una società più solida e giusta”.