Europee/ Al via la maratona elettorale. Si vota in Olanda e Gran Bretagna

Pubblicato il 4 Giugno 2009 - 09:45 OLTRE 6 MESI FA

Parte la maratona elettorale per l’Europa che porterà alle urne 27 paesi per un totale di 375 milioni di persone. Ad aprire i seggi per prima stamane alle 7.30 è stata l’Olanda dove sono chiamati a votare 13 milioni di elettori per eleggere 25 deputati. Dalle 8.00 si sono aperte anche le urne in Gran Bretagna dove si devono eleggere 75 deputati per 35 consigli locali.

Secondo i sondaggi in Olanda dovrebbe essere il cristian democratico Jan Peter Balkenende a ottenere il 14% dei voti, con il 12% al suo alleato di governo il partito laburista PvdA. L’Olanda fornirà già oggi i suoi risultati preliminari, con gli exit poll a chiusura di urne alle 21.00, a differenza degli altri Paesi che aspetteranno fino a domenica.

Molta attesa per il risultato del partito xenofobo di Geert Wilders, dato in forte ascesa. Per quanto riguarda la Gran Bretagna le elezioni metteranno con ogni probabilità in evidenza la sconfitta del primo ministro britannico, Gordon Brown il cui partito Labour dovrebbe scivolare per la prima volta al terzo posto con solo il 17% dei consensi portando in auge i conservatori di David Cameron.