Europee/ Pdl primo partito in 16 regioni

Pubblicato il 8 Giugno 2009 16:16 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2009 16:24
Il Popolo della Libertà è il partito più votato delle europee in 16 regioni italiane, a quanto si apprende dall’Agi.
Secondo i dati definitivi diffusi dal Viminale, il Pdl ha ottenuto, in particolare, il 32,41% in Piemonte, il 33,87% in Lombardia, il 34,4% in Liguria, il 31,84% in Friuli Venezia Giulia, il 29,33% in Veneto (con la Lega Nord subito dietro, al 28,38%), il 35,23% nelle Marche, il 35,78% in Umbria (Pd al 33,9%), il 42,73% nel Lazio, il 44,52% in Abruzzo, il 41,85% in Molise, il 43,16% in Puglia, il 43,50% in Campania, il 33,50% in Basilicata, il 34,88% in Calabria, il 36,44% in Sicilia e il 36,64% il Sardegna (con il Pd al 35,6%, una differenza di meno di seimila voti).

Il Partito Democratico mantiene la leadership in Emilia Romagna
(38,86%) e in Toscana (38,7%) mentre i partiti più votati in Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige sono rispettivamente Vallee d’Aoste (37,09%) e l’Svp (28,99%).